“ Tutti dovrebbero provare l’olio Manni ed il suo incredibile sapore. E’ come una spremuta di frutta, una spremuta di olive assolutamente pura. Non ci sono manipolazioni chimiche o conservanti ed è ricco di antiossidanti.
L’olio extravergine Manni rispecchia completamente i valori etici ed estetici di ciò che è al cuore della nostra cucina alla Locanda Locatelli. Io credo nella necessità e nel dovere di usare solo i migliori ingredienti, i più puri. La perfetta pulizia che quest’olio ti lascia in bocca lo rende davvero eccezionale.
Purtroppo è difficile da trovare. E’ solo su internet, ma il sito contiene anche informazioni sull’olio e la sua speciale metodologia di realizzazione; per esempio è analizzato ogni quattro mesi per controllarne la sua  integrità. E’ anche per questo che dico che riflette l’essenza del mio approccio alla cucina… e non accetterò mai nulla di meno.”

- Giorgio Locatelli, chef-owner of Locanda Locatelli, London, UK

“ E’ senz’altro una persona rara chi cerca la perfezione senza compromessi nel lavoro che si è scelto. Armando Manni personifica questa determinazione. Attraverso una ricerca costante e continui test è riuscito a produrre il migliore e più salutare olio presente sul mercato.
L’olio Manni è seducente, intensamente profumato e molto rotondo in bocca, con in aggiunta tutti i benèfici effetti salutari che derivano dal suo elevato contenuto di fenoli antiossidanti. E’ per queste ragioni che l’olio Manni è diventato un ingrediente fondamentale della mia cucina, facendo felici i nostri clienti ed il nostro staff che ne godono la bontà, il gusto complesso e gli effetti benèfici sulla salute.”

- Thomas Keller, chef e proprietario del The French Laundry, Yountville, California, USA

“ Quando ho assaggiato per la prima volta l’olio di Armando Manni ho capito di essere di fronte a qualche cosa di eccezionale. Il sapore così nitido, le speziature complesse al naso, il finale leggermente piccante: è stato come mangiare un’oliva.
Da Armando ho imparato il grande lavoro che bisogna fare per poter mandare alla pressatura un’oliva perfetta ed ho capito perché quest’olio mi aveva così emozionato. Manni ha avuto l’idea di lavorare le olive come un viticoltore lavora le sue vigne… analizzando il suolo, il microclima dei terreni, il controllo delle temperature. Tutto ciò per poter arrivare a raccogliere l’oliva al suo perfetto punto di maturazione.
Per preservare lo straordinario olio ottenuto lavorano usando le migliori tecnologie di imbottigliamento e di packaging, per poter essere sicuri che l’olio rimanga vivo, come appena spremuto.
Alla fine resti stupito da come sia possibile avere tutto il sapore della Toscana in una piccola bottiglia di olio… e di quanti piatti si possano fare con così poco olio, di quanto ti dia piacere e di quanto possa far bene alla nostra salute.”

- Jean-Georges Vongerichten, chef e proprietario del Jean-Georges, New York, USA

“ L'olio extravergine d’oliva è al centro della mia cucina mediterranea in cui gusto, leggerezza e salubrità si sposano grazie anche alla qualità degli ingredienti che utilizzo. La cucina è fantasia, tecnica, ma anche sapienza nella scelta delle materie prime. Su queste non accetto compromessi. Solo così si può fare una grande cucina: buona e al tempo stesso salutare.
Per questo l’olio Manni mi ha stupito: è davvero un olio "vivo" ed “intatto”, come mai ti aspetteresti. Il Per Me ha profumi ricchissimi, con note di cioccolata ed una lunghezza in bocca da grande vino. Più delicato e dolce il Per Mio Figlio, una carezza che si addice ai palati più sensibili.
Penso che dovrebbero essere sulla tavola di ogni appassionato di cibo. Per questo ho deciso di offrirli ogni sera, ai miei ospiti, aprendo e decantando le piccole bottiglie per ciascun tavolo: so di offrire loro un olio di bontà assoluta, ma anche utile alla loro salute.”

- Heinz Beck, chef, Ristorante La Pergola, Rome Cavalieri, Roma, Italia

“... quando ho scoperto che i migliori chef americani - tra questi Thomas Keller, Jean-Georges Vongerichten e Charlie Trotter - amavano anch'essi quest'olio, non mi sono affatto meravigliato. "E' l'olio più buono e complesso che abbia mai assaggiato" mi ha detto Charlie Trotter.”

Los Angeles Times

“L'olio extra vergine Manni è il cult del momento... E' costoso e difficile da trovare ma, alla fine, ciò che più conta è il suo sapore e la sua qualità.”

The New York Times

"Lo chef trova superbo l'olio Toscano di Armando Manni... ricordate, ne basta pochissimo!"

Washington Post

"Ha un sapore veramente intenso, vivo, fresco" - dice Thomas Keller, lo chef superstar della The French Laundry in Napa Valley e di Per Se a New York. "Armando mette una incredibile passione in ciò che fa. La sua capacità di trasferire tutto questo nel suo olio, che è così tanto benefico per la salute, mi ha davvero dato una grande emozione."

W magazine

"Incredibilmente buono da mangiare"

Departures

"Mi piacciono moltissimo entrambi gli oli che MANNI produce. Il Per Me è potente, maschile, con un crescendo nel retrogusto di grande equilibrio. Il Per Mio Figlio ha una rotondità e dolcezza che nessun altro olio Toscano riesce ad avere".

Wine Spectator

“Il perfetto olio Toscano di Armando Manni”

Food & Wine

"L'olio MANNI è davvero sublime"

Saveur

"... diversi grandi ristoranti negli Stati Uniti usano l'olio Manni per bambini e lo portano a casa per i propri figli".

Gourmet magazine

"Il Per Mio Figlio è un extravergine Toscano dolce ed imbottigliato in un vetro impenetrabile ai raggi U.V. in modo da mantenere inalterati il suo sapore di olio fresco di spremitura ed i suoi alti livelli di polifenoli antiossidanti...".

Town & Country

"Prodotto da sette differenti "crus" l'olio MANNI è costantemente monitorato per garantire le sue proprietà organolettiche e la sua capacità antiossidante".

Food Arts

"Questo olio extravergine di oliva è stato sviluppato da Armando Manni, nel tentativo di trovare cibi ricchi di antiossidanti per il suo giovane figlio, quarto di una linea di uomini con una storia di malattie cardiache potenzialmente fatali. Prodotto in collaborazione con l'Università degli Studi di Firenze."

Forbes FYI

"I critici lo amano per la sua purezza, come un vino raffinatissimo. I migliori chef del mondo lo offrono solo ai loro clienti di maggior riguardo. Se riuscirete ad averlo, assaggiarlo vi farà perdere la testa. Sono d'accordo anch'io con il gran clamore che c'è intorno all'olio MANNI: questo è il miglior olio del mondo!"

The Observer, Paul Levy, U.K.

"IL FASCINO DELL'ORO LIQUIDO"
"Quando Armando Manni, pluripremiato regista italiano, ebbe Lorenzo, il suo primo figlio, si rese conto che mentre poteva acquistare le migliori verdure e carni organiche, non esisteva sul mercato un olio che potesse collocarsi allo stesso livello... così firmò un accordo con l'Università di Firenze e ripensò al meglio tutto il sistema di produzione dell'olio fino alla consegna al consumatore".

YOU magazine, Daily Mail, U.K.

"La sfida di MANNI era quella di riuscire a consegnare al consumatore un olio che avesse le stesse caratteristiche chimiche dell'olio appena spremuto… il sapore dei suoi oli è così intenso che ve ne basterà appena un terzo di qualsiasi altro olio a cui siete abituati"

The Wall Street Journal Europe

"Monumentale, uno spettro ampio di profumi e aromi, con note intense di cioccolata amara, il Per Me ha qualcosa nell'impatto del grande vino a cominciare dalla persistenza: struttura, lunga durata in bocca, venti minuti, quasi più di un Barolo. Più delicato e dolce il Per Mio Figlio. Tutto il contrario di un classico olio toscano di solito piccante e amaro. Qui prevale la dolcezza e un sentore di mandorla coperta di zucchero... generalmente l'attività salutare dell'olio (antiossidante, anticolesterolo cattivo LDL, antinfarto, antitumore, antinvecchiamento) decade man mano che l'olio si ossida e invecchia, ovvero man mano che il coefficiente d'invecchiamento aumenta. Nell'olio MANNI questo coefficiente è bassissimo, come provano le analisi dell'Università di Firenze. Polifenoli dunque particolarmente "vivi" e, quindi efficienti."

Gambero Rosso magazine, Italy

“Un olio da Oscar”

L'Espresso magazine, Italy